GUIDA PER ESPERTI

15 DHT Bloccante contro la caduta dei capelli


Pete Scott, MD

Questo testo è stato scritto secondo i più alti standard scientifici e revisionato da esperti medici. Per saperne di più sul nostro garanzia di qualità.

Scritto da Erin D. Aggiornato il 1 Jan 2024

Almeno il 40% di tutti gli uomini e il 20% di tutte le donne sono affetti da perdita di capelli. L’eccesso di DHT è una delle cause principali della perdita di capelli negli uomini e nelle donne. Attraverso vari alimenti, bevande, ma anche farmaci, è possibile contrastare l’eccesso di DHT e la caduta dei capelli. Scoprite in questa pagina cosa significa bloccare il DHT in modo duraturo.

Che cos'è il DHT?

Il DHT, acronimo di diidrotestosterone, è un ormone sessuale biologico maschile, un androgeno e può causare la caduta dei capelli se le radici sono ipersensibili. Sebbene il DHT sia un ormone sessuale che contribuisce principalmente alla formazione delle caratteristiche biologiche del sesso maschile, è presente sia negli uomini che nelle donne.

Il DHT viene prodotto per conversione dal testosterone, nei testicoli e nella prostata negli uomini e nelle ovaie nelle donne. Il testosterone viene convertito in DHT dall’enzima 5-alfa reduttasi. Il sintomo più comune della perdita di capelli è il diradamento dei capelli (26% secondo le nostre statistiche sulla perdita di capelli):

Hair loss symptoms

  • Gratis
  • Veloce
  • Non vincolante
4.62/5
Medihair Rating
Conosciuto da:

Qual è la funzione del DHT?

Il DHT, l’ormone sessuale, è presente come messaggero chimico nel corpo umano. Negli uomini serve per l’espressione del fenotipo maschile. In generale, anche gli androgeni sono ormoni sessuali maschili, importanti per lo sviluppo e l’espressione delle caratteristiche corporee maschili. Sono particolarmente importanti durante la pubertà per lo sviluppo dei ragazzi in uomini. Negli uomini, gli androgeni DHT e testosterone sono i principali responsabili dello sviluppo degli organi sessuali, dell’aumento della massa muscolare, dei peli del corpo e della barba e della voce più profonda.

Nelle donne, tuttavia, la concentrazione di DHT è significativamente più bassa: il valore normale negli uomini è di circa 0,16-1,1 ng/ml, mentre nelle donne è compreso tra 0,06 e 0,2 ng/ml. Nelle donne, tuttavia, il DHT svolge un altro ruolo importante. Il DHT funge da precursore per gli ormoni sessuali femminili come l’estradiolo, quindi nelle donne il testosterone non è solo il pro-ormone del DHT ma anche dell’estradiolo. Gli androgeni hanno anche altri ruoli importanti nel corpo femminile: da un lato sono responsabili della libido, ma dall’altro anche del rafforzamento dei muscoli e delle ossa.

Perché il DHT causa la caduta dei capelli?

Tuttavia, il DHT non si trova solo nel corpo, ma anche nel cuoio capelluto umano. In questo caso, il DHT si lega a speciali recettori per gli androgeni che promuovono proteine fondamentali per la crescita dei capelli. Nella perdita di capelli di tipo maschile, una quantità eccessiva di DHT si trova in corrispondenza del recettore per gli androgeni e provoca una reazione troppo forte da parte dell’organismo. Lo squilibrio ormonale che ne deriva riduce i vasi sanguigni, soprattutto nel cuoio capelluto. Di conseguenza, le radici dei capelli non possono più ricevere sufficienti sostanze nutritive. La loro reazione naturale è quella di ritirarsi e ridursi nel corso dei cicli successivi. I capelli del cuoio capelluto diminuiscono lentamente e diventano sempre più sottili a causa della morte delle radici.

Hair Growth Cycle

 

L’aumento del contenuto di DHT nel cuoio capelluto disturba e accorcia le fasi di crescita. Questo fa sì che i capelli cadano ancora più velocemente e crea una reazione a catena di diradamento dei capelli e perdita di capelli. Tuttavia, i capelli sulla nuca e sulla parte posteriore della testa non sono così sensibili al DHT e quindi cadono più tardi.

 

Gratuito Analisi della perdita di capelli

Quale trattamento per la caduta dei capelli è il migliore e più vantaggioso per te? Scoprilo ora - velocemente, senza impegno e gratuitamente

Richiedi ora

I 10 migliori bloccanti naturali del DHT

1. Olio di cocco

Grazie agli acidi oleico, mirico e laurico, l’olio di cocco è in grado di attenuare l’attività dei 5-AR. Inibendo l’attività dei 5-AR, si ritiene che inibisca la conversione del testosterone in DHT. Non solo l’olio di cocco fa bene in generale ai capelli e al cuoio capelluto, ma può anche servire come rimedio naturale contro la caduta dei capelli. Gli oli devono essere assunti per via orale e possono quindi agire direttamente sul DHT.

2. Olio di semi di zucca

In uno studio coreano è stato scoperto che l’olio di semi di zucca può aiutare a contrastare la perdita di capelli ereditaria. Nel 2014, a uomini coreani con perdita di capelli ereditaria sono stati somministrati 400 ml di olio di semi di zucca per via orale ogni giorno per un periodo di un anno. Rispetto al gruppo di controllo, che ha ricevuto un placebo, la densità dei capelli è aumentata del 40%, dimostrando che l’olio di semi di zucca ha sicuramente un effetto.

3. Cavolo nero

Negli ultimi anni il cavolo riccio è diventato un superalimento, e non senza motivo. Non c’è da stupirsi che abbia un effetto di riduzione dei livelli di colesterolo, un effetto antinfiammatorio e un effetto di rafforzamento delle ossa. Ma il cavolo riccio è eccellente anche come bloccante naturale del DHT. Grazie all’elevato contenuto di zinco, impedisce la conversione del testosterone in DHT.

4. Olio di ricino

L’olio di ricino si ottiene dai semi dell’albero miracoloso tropicale del ricino. Grazie al suo odore e al suo sapore, nonché al suo effetto lassativo, l’olio di ricino è diventato famoso. Tuttavia, non è utile solo come lassativo, ma anche come rimedio per la perdita dei capelli. Grazie al suo elevato contenuto di acidi grassi omega-9, rafforza, fortifica e nutre i capelli e ne previene la caduta. L’olio va applicato direttamente sulle aree interessate del cuoio capelluto.

5. Tè verde

Il tè verde non solo è generalmente molto salutare grazie al suo elevato contenuto di epigallocatechina-3-gallato (EGCG), che è un tipo di antiossidante, ma può impedire la conversione del testosterone in DHT. La catechina EGCG contribuisce a inibire l’attività dei 5-AR. Ciò rende il tè verde perfetto come bloccante del DHT.

6. Ortiche

Secondo diversi studi, è ormai chiaro che il consumo di ortiche può aiutare a contrastare molte malattie. L’ortica è perfetta anche come bloccante del DHT. Tuttavia, deve essere cotta, essiccata o ulteriormente lavorata prima che non punga quando viene mangiata.

7. Banane

In quanto fonte naturale di biotina, potassio e magnesio, le banane sono considerate il frutto perfetto contro la caduta dei capelli. Grazie al loro contenuto naturale di biotina, le banane sono perfette come bloccanti del DHT e sono anche estremamente salutari per l’organismo.

8. Funghi bianchi

La loro versatilità in cucina e le loro sostanze nutritive rendono i funghi bianchi perfetti come fonte alimentare contro la caduta dei capelli e il DHT. Grazie al loro elevato contenuto di DHT, i funghi bianchi bloccano l’attività dei 5-AR e quindi la conversione del testosterone in DHT. Inoltre, sono perfetti per qualsiasi piatto, il che li rende perfetti insieme a banane, noci e pomodori per la dose giornaliera di alimenti che bloccano il DHT.

9. Noci
Oltre a essere molto salutari per l’organismo, le noci possono contribuire a bloccare il DHT e quindi a combattere la caduta dei capelli. A seconda della noce, però, il contenuto è diverso. Così le arachidi contengono L-lisina e biotina, che blocca il DHT, le noci pecan contengono L-lisina e le noci contengono L-lisina, proteine e vitamina E.

10. Pomodori
I pomodori sono l’alimento perfetto quando si tratta di gusto e di efficacia contro la caduta dei capelli. Soprattutto i pomodori più scuri sono ricchi di licopene, che può combattere non solo il DHT ma anche il cancro. Il riscaldamento aumenta addirittura la potenza del licopene. Come alimento, il pomodoro è quindi perfetto come alimento quotidiano contro la caduta dei capelli.

svg Sintesi del blocco naturale del DHT

I bloccanti naturali del DHT sono poco costosi e di solito non causano effetti collaterali, ma la loro efficacia contro la caduta dei capelli non è scientificamente provata né elevata.

Ridurre il DHT con i farmaci?

I rimedi naturali e gli alimenti sono di solito perfetti come integrazione per mantenere un sano equilibrio nell’organismo. Tuttavia, se la caduta dei capelli è già avanzata, a volte si deve ricorrere a misure più drastiche come i farmaci. Di seguito presentiamo i 3 farmaci più comuni per la caduta dei capelli, con i loro vantaggi e svantaggi.

Ridurre il DHT con il Minoxidil?

Il minoxidil è in realtà uno dei farmaci per l’ipertensione, ma viene anche utilizzato come rimedio per la perdita dei capelli. L’effetto collaterale come farmaco per l’ipertensione è l’aumento della crescita dei capelli e il mal di testa. Come ricostituente dei capelli, viene applicato come soluzione o schiuma sulle aree interessate. Il meccanismo d’azione del farmaco non è ancora del tutto chiaro. Applicato sul cuoio capelluto sotto forma di schiuma o soluzione, il minoxidil può contribuire ad aumentare la crescita dei capelli. Finché il farmaco non viene assunto per via orale, sembra essere ben tollerato dall’organismo umano.

How do minoxidil and finasteride work?

 

Dutasteride contro il DHT?

La dutasteride aiuta soprattutto a contrastare la caduta dei capelli ereditaria, inibendo l’enzima 5-alfa-reduttasi. Questo enzima aiuta a convertire l’ormone sessuale testosterone in DHT. Secondo diversi studi, è stato dimostrato che influisce positivamente sulla lunghezza e sulla crescita dei capelli. Finora la dutasteride può essere venduta solo off-label, poiché non è ancora stata approvata.

L’applicazione è un po’ più complicata, viene iniettata a 4-5 mm di profondità su tutto il cuoio capelluto dopo un’anestesia locale. Dopo il trattamento possono comparire mal di testa e una sensazione di pressione sul cuoio capelluto.

O la finasteride, dopo tutto?

La finasteride è probabilmente più nota come Propecia ed è un trattamento popolare per la perdita di capelli ereditaria. La finasteride agisce interferendo con l’equilibrio ormonale e inibendo l’enzima 5-alfa-reduttasi nelle cellule dell’organismo, responsabile della conversione del testosterone in DHT. Gli effetti collaterali di questo farmaco possono includere perdita della libido e disfunzione erettile a causa dell’interferenza con l’equilibrio ormonale. Oltre alla finasteride orale, è possibile applicare la finasteride topica.

Medihair Flag

Risparmia fino a 3.200€

Ricevere Offerte verificate via Whatsapp?

Basta inviarci le foto della tua testa superiore e noi ti
ti invieremo offerte verificate da medici certificati.

Richiedi ora

Trattamenti alternativi contro la caduta dei capelli

In alternativa ai rimedi naturali e ai farmaci, esistono ovviamente rimedi alternativi per la caduta dei capelli. Il “plasma ricco di piastrine”, noto anche come PRP e i trapianti di capelli sono le alternative più note ai farmaci e ai rimedi naturali.

PRP contro la caduta dei capelli
Il PRP, noto anche come plasma ricco di piastrine, consiste nel prelevare plasma sanguigno concentrato e arricchito. Il plasma sanguigno arricchito del paziente contiene elevate quantità di piastrine, fattori di crescita e proteine. Il plasma sanguigno arricchito viene quindi iniettato nel cuoio capelluto, proprio come la mesoterapia. Inoltre, il trattamento dura poco meno di 45 minuti. Secondo i medici italiani, il successo di questa terapia è dell’80% per la perdita di capelli diffusa, del 63% per la perdita di capelli circolare e dell’82% per le altre perdite di capelli.

Il trapianto di capelli come alternativa contro la caduta dei capelli
Un altro rimedio molto popolare, ma più costoso, per la perdita dei capelli è il trapianto di capelli. Durante il trapianto di capelli, non solo i capelli ma anche i follicoli piliferi vengono trapiantati nel cuoio capelluto. I follicoli donatori vengono solitamente prelevati dalla nuca del paziente in anestesia locale. Vengono praticati dei fori nelle aree interessate dove devono crescere i capelli e vi vengono inseriti i follicoli. L’intera procedura dura poche ore e dopo circa tre mesi dai follicoli crescono nuovi capelli. Purtroppo non c’è garanzia di successo e possono verificarsi cicatrici e infezioni.

Conclusione

I rimedi casalinghi naturali, gli alimenti e i superalimenti sono per lo più economici e privi di effetti collaterali, ma il loro effetto non è ancora ben dimostrato. Sono adatti soprattutto per prevenire la caduta dei capelli e il DHT. I farmaci, invece, agiscono direttamente sull’equilibrio ormonale, producono risultati, ma possono anche avere effetti collaterali e conseguenze a lungo termine. I farmaci possono arrestare parzialmente la caduta dei capelli, ma non ne cresceranno di nuovi. Una dieta equilibrata per tenere sotto controllo il DHT è di solito sufficiente a fermare la caduta dei capelli prima ancora che inizi.

Ma per avere di nuovo una chioma folta a lungo termine senza effetti collaterali importanti, le procedure chirurgiche sono le più sensate. Poiché non hanno effetti collaterali ormonali, ma hanno un effetto comprovato.

Domande frequenti

Cosa blocca meglio il DHT?

La finasteride è pericolosa?

Cosa provoca l'aumento del livello di DHT?

Fonti

svg
  • Gratis
  • Veloce
  • Non vincolante
4.62/5
Medihair Rating
Conosciuto da: