GUIDA ESPERTA

Guida alla perdita di capelli (2022)

Esaminato da un medico Dr. Sternberg Scritto da David Stelzer on 31 Mar 2022

Oltre l’80% degli uomini e oltre il 25% delle donne soffrono di perdita di capelli. La maggior parte delle persone colpite soffre di calvizie. Ma quali sono le cause? E cosa si può fare per combattere la caduta dei capelli?
Usate questa pagina per scoprire la verità dietro la perdita dei capelli e quali sono le opzioni di trattamento efficaci disponibili.

Cos'è la perdita di capelli?

La maggior parte delle persone sarà colpita dalla perdita di capelli ad un certo punto della loro vita e la causa più comune è la calvizie, conosciuta anche come alopecia androgenetica. Può colpire i capelli su tutto il corpo o solo sulla testa.

Le persone anziane sono più comunemente colpite dalla perdita di capelli. È normale perdere da cinquanta a cento capelli al giorno, che è una quantità gestibile e poco appariscente quando ci sono più di centomila capelli sulla testa.

 

Di solito, i nuovi capelli ricrescono per sostituire i capelli persi, ma questo non è sempre il caso. La perdita di capelli può prendere molti corsi diversi. Può verificarsi improvvisamente o aumentare lentamente nel corso degli anni.

Se noti che stai perdendo più capelli del solito, dovresti consultare il tuo medico. Può trovare la ragione dietro la perdita di capelli e informarti sulle potenziali opzioni di trattamento.

In generale, la crescita dei capelli è divisa in tre fasi, la fase di crescita (fase anagen), la fase di transizione (fase catagen) e la fase di riposo o perdita (fase telogen effluvium).

La fase di crescita contiene circa l’85% di tutti i capelli della testa. Questa fase dura da due a sei anni e descrive il periodo in cui i capelli crescono attivamente, diventando più lunghi e più spessi.

Il capello subisce un “processo di ricostruzione” nella fase di transizione. Qui la divisione cellulare si ferma e la radice del capello non viene più rifornita di sostanze nutritive, quindi inizia a ridursi. Questa fase di solito dura circa due settimane e termina quando la radice è cheratinizzata e pronta per la fase finale, la fase di perdita. In questa fase, l’attività metabolica del follicolo pilifero viene interrotta, il che causa la morte e la caduta dei capelli.

Questo processo colpisce circa l’8%-14% dei capelli sulla testa per circa tre mesi, fino a quando la matrice capillare forma nuovi capelli. I capelli poi cadono perché i capelli che ricrescono spingono i vecchi capelli fuori dal follicolo. Il ciclo dei capelli ricomincia con la fase di crescita.

  • Gratis
  • Veloce
  • Non vincolante
4.62/5
Conosciuto da:

Quali sono le cause della perdita di capelli?

Perdita dei capelli maschile

La caduta dei capelli ereditaria, chiamata anche alopecia androgenetica e caduta dei capelli maschile, è una delle forme più comuni di caduta dei capelli negli uomini. Conosciuta anche come perdita di capelli ereditaria o ormonale, è di solito un processo graduale.

Il rischio aumenta con l’età, in modo che all’età di 70 anni, quasi l’80% degli uomini sono colpiti. La predisposizione è ereditata da entrambi i genitori, anche se l’influenza del lato materno è probabilmente più forte.

Questa forma di perdita di capelli può essere caratterizzata dal diradamento dei capelli nella zona della fronte inizialmente con un inclinazione dei capelli. L’attaccatura continuerà poi a ritirarsi, lasciando dietro di sé grandi punti calvi su entrambi i lati della fronte.

Più avanti nel corso di questa malattia, i capelli nella parte posteriore della testa (corona) diventano anche visibilmente più sottili, in modo che le aree colpite si diffondono lentamente nel corso degli anni. Inoltre, può svilupparsi una tonsura, un punto calvo sulla corona della testa. Il grado di perdita di capelli maschile è tipicamente descritto dalla scala di Norwood. Secondo il nostro studio di trapianto di capelli la maggior parte dei pazienti ha un grado medio di perdita di capelli (NW4)

Una delle cause più comuni è una predisposizione all’ipersensibilità dei follicoli piliferi. Questi reagiscono sensibilmente al prodotto di degradazione dell’ormone maschile testosterone DHT (5-alfa-diidrotestosterone).

Trattamenti più comuni prescritti per la caduta dei capelli

Calvizie femminile

La perdita di capelli ereditaria, conosciuta anche come alopecia androgenetica, può verificarsi anche nelle donne.

Anche se le donne sono meno colpite, questa forma di perdita di capelli è ancora diffusa. Attualmente 21 milioni di donne negli Stati Uniti e 8 milioni di donne nel Regno Unito soffrono di qualche forma di perdita di capelli. Nelle donne, i capelli sulla corona della testa diventano più sottili e chiari.

A partire dai 30 anni, la perdita di capelli nelle donne può iniziare in modo insidioso. Tuttavia, il diradamento dei capelli è più spesso notato durante la menopausa: le radici dei capelli sono intrinsecamente sensibili e reagiscono ai cambiamenti ormonali che si verificano durante la menopausa.

Soprattutto nella parte dei capelli, il cuoio capelluto diventa più visibile, anche se la calvizie completa nelle donne è piuttosto improbabile e molto rara. Nel caso della perdita di capelli causata dall’alopecia androgenetica, i soliti rimedi come lo shampoo o un cambiamento nella dieta purtroppo non possono aiutare.

Tipica perdita di capelli femminile: La scala Ludwig.

 

Alopecia Areata

La perdita di capelli circolare, conosciuta anche come alopecia areata, è una delle più comuni malattie infiammatorie di perdita di capelli. Questa forma di perdita di capelli si verifica spesso in episodi e displaysymptoms come il dolore nella zona interessata o prurito.

Le cause dell’alopecia areata non sono ancora state completamente comprese. Non c’è una correlazione legata all’età o al sesso, può colpire chiunque, giovane o vecchio, uomo o donna.

Tuttavia, ci sono alcuni fattori noti che hanno rilevanza nello sviluppo della malattia. Innanzitutto, tra questi c’è un disordine del sistema immunitario.

Di conseguenza, si verifica una reazione infiammatoria locale che limita la crescita dei capelli e porta alla loro perdita. Le macchie rotonde calve si trovano per lo più sulla testa, ma possono verificarsi anche in altre parti del corpo come le sopracciglia o la barba.

Anche la predisposizione genetica gioca un ruolo nel corso della malattia. La perdita di capelli circolare si verifica più frequentemente nelle famiglie.

Inoltre, questa forma di perdita di capelli può, in alcuni casi, anche essere attribuita ad alti livelli di stress. Per esempio, la perdita di capelli circolare può verificarsi dopo incidenti o lutti; questa forma di perdita di capelli è anche il risultato di malnutrizione o influenze ambientali dannose.

La forma più grave di perdita di capelli circolare può colpire tutto il corpo ed è anche conosciuta come ‘Alopecia areata universalis’.

 

Perdita di capelli diffusa

La perdita di capelli diffusa non colpisce un’area specifica della testa, ma assottiglia i capelli in generale. Di solito viene notata solo dalle persone colpite circa quattro mesi dopo l’evento causale.

Di solito, l’aumento della perdita di capelli si nota finalmente quando si pettinano o si lavano i capelli e il cuoio capelluto diventa più visibile attraverso i capelli diradati.

Questa forma di aumento della perdita di capelli può avere diverse cause molto diverse. Queste possono andare da malattie come il malfunzionamento della ghiandola tiroidea, malattie infettive, una dieta con carenza di vitamine, a situazioni di stress acuto, cambiamenti ormonali o assunzione di farmaci.

Le seguenti cause possono giocare un ruolo nella perdita di capelli diffusa:

 

Malattie

Le seguenti malattie possono portare alla perdita di capelli diffusa:

  • Funzione alterata della ghiandola tiroidea come l’ipotiroidismo o – tiroide iperattiva
  • Malattie infettive
  • Malattie veneree come la sifilide (lues)
  • Malattie croniche intestinali come la colite ulcerosa e il morbo di Crohn
  • Malattie tumorali
  • Disturbi alimentari come bulimia e anoressia
  • Diabete mellito
  • Lupus eritematoso sistemico (SLE)

 

Farmaci

L’assunzione dei seguenti farmaci può portare alla perdita diffusa dei capelli:

    • Chemotherapy con i farmaci citostatici
    • Painkillers (analgesici)
    • Inibitori dell’ACE e betabloccanti, ad esempio per la pressione alta
    • Riduttori di lipidi
    • Retinoidi
    • Medicine per la tiroide
    • Eparina (fluidificante del sangue)
    • Antibiotici

 

Radioterapia e incidenti da radiazioni

La perdita di capelli diffusa può essere causata dalla radioterapia o da incidenti con radiazioni.

  • La perdita di capelli è causata da radiazioni ionizzanti (3,8 Gray).
  • Dopo circa due mesi, i capelli di solito ricrescono.
  • Una dose di radiazioni superiore a 8 Gray può portare alla perdita permanente dei capelli.

 

Circostanze esterne

La perdita di capelli diffusa può essere causata da circostanze esterne.

  • Stress straordinario
  • Chirurgia, anestesia generale

 

Cambiamenti ormonali

La perdita di capelli diffusa può essere legata a cambiamenti ormonali.

  • Si sviluppa in alcune donne circa due o quattro mesi dopo la nascita di un bambino. La ragione di ciò è una carenza di estrogeni, poiché la concentrazione di questo ormone scende dopo il parto, e i capelli in eccesso prodotti durante la gravidanza cadono. Anche lo stress durante il parto può favorire la perdita di capelli.
  • Assunzione o interruzione di farmaci per la contraccezione (ad esempio la pillola)
  • Menopausa, in particolare all’inizio

 

Nutrizione

La malnutrizione può portare alla perdita di capelli diffusa.

  • Nutrizione unilaterale e malsana
  • Diete radicali
  • carenza di proteine o di ferro
  • carenza di vitamine, biotina o zinco, si verifica piuttosto raramente
svg Important!

È difficile determinare da soli la causa della perdita di capelli a causa del gran numero di cause possibili. Per questo motivo, ti consigliamo di fare la nostra analisi gratuita della perdita di capelli o di visitare il tuo specialista locale. Avvia l’analisi della perdita di capelli ->

Gratuito Analisi della perdita di capelli

Quale trattamento per la caduta dei capelli è il migliore e più vantaggioso per te? Scoprilo ora - velocemente, senza impegno e gratuitamente

Richiedi ora

Miti sulla perdita dei capelli

Tuttavia, ci sono diversi fattori che sono erroneamente considerati la causa della perdita di capelli, ma non la causano:

  • Shampoo ai capelli: Il lavaggio e lo shampoo frequenti non portano ad un aumento della perdita di capelli.
  • Indossare cappelli: Indossare cappelli o berretti non favorisce la caduta dei capelli.
  • Esposizione al sole: Una maggiore esposizione al sole non causa la caduta dei capelli.
  • Masturbazione: Anche la masturbazione non è associata alla caduta dei capelli.
  • Alti livelli di testosterone: Un livello di testosterone naturalmente alto non causa un aumento della caduta dei capelli.
  • Materiale genetico della madre: Il corredo genetico della madre non è esclusivamente responsabile della caduta dei capelli.

Come viene diagnosticata la perdita di capelli?

Il più delle volte, un paziente con sospetta perdita di capelli va da un dermatologo. Il dermatologo può quindi utilizzare vari metodi per determinare la causa e la forma della perdita di capelli.

Mentre un tricogramma o tricoscan è sufficiente per diagnosticare la caduta dei capelli androgenetica, altre forme di perdita di capelli possono essere più difficili da diagnosticare e trovare la causa. Nella maggior parte dei casi, vengono utilizzati esami del sangue e interviste anamnestiche dettagliate.

 

Diagnosi visiva

Una diagnosi visiva può essere fatta dal medico con vari metodi. Uno è la separazione dei capelli, dove i capelli vengono esaminati sotto una lampada luminosa e si osserva la struttura dei capelli, la densità dei capelli e il cuoio capelluto. A seconda del tipo di perdita di capelli o di malattia del cuoio capelluto, può anche essere necessario esaminare i capelli del corpo.

Un altro modo per diagnosticare visivamente la caduta dei capelli è il test di sfregamento dei capelli, in cui il medico strofina alcuni capelli tra le dita. In questo modo, può determinare se i capelli sono fragili o se c’è un danno alla struttura dei capelli.

Se questo è il caso, vengono eseguiti altri metodi di esame, poiché questo test non può determinare la causa della caduta dei capelli. Inoltre, rovistando tra i capelli, si può determinare se ci sono più capelli in fase di riposo, i cosiddetti “capelli telogen”.

In questo caso, il medico afferra i capelli del paziente con le dita allargate e tira lentamente le dita nella direzione della crescita dei capelli. Se più di dieci capelli rimangono nelle dita, questo può essere un’indicazione di una maggiore perdita di capelli.

Hair loss symptoms

Esame del sangue

Poiché i farmaci, alcune malattie o carenze possono essere la causa della perdita di capelli, l’esame del sangue è un altro modo per diagnosticare la perdita di capelli.  Il medico preleva campioni di sangue per controllare, ad esempio, i livelli di tiroide o di ferro. Una volta che i risultati sono disponibili, tali malattie o carenze possono essere trattate.

 

Test di spiumatura (test di epilazione)

Nel plucking test o test di epilazione, si afferra un ciuffo di capelli in diverse parti della testa con la mano e si cerca di tirarli fuori con uno scatto delicato.

Se diversi capelli possono essere strappati senza dolore in questo modo in diversi punti ripetutamente, questo indica una perdita di capelli patologica. A seconda della facilità con cui i capelli vengono strappati dal cuoio capelluto, si può determinare la gravità della perdita di capelli.

La causa della caduta dei capelli, tuttavia, non può essere determinata con questo metodo. Questo test serve solo a stimare approssimativamente l’entità della perdita di capelli. Un medico eseguirà poi ulteriori test per fare una diagnosi finale.

 

Microscopio

L’analisi microscopica dei capelli, o tricogramma, è un esame della radice dei capelli. Qui, i capelli sono presi dal paziente per determinare la loro condizione e l’attuale fase di sviluppo al microscopio.

Le radici e i fusti dei capelli sono sottoposti a un esame microscopico e vengono spennati o epilati insieme alla radice. Per questo metodo, il medico rimuove circa 50 capelli dalla testa del paziente ed esamina la loro condizione e lo stadio di sviluppo.

Infine, i tricogrammi delle diverse aree della testa vengono confrontati e valutati, prestando particolare attenzione ai cambiamenti patologici nelle radici dei capelli. Sulla base dei risultati, il medico può determinare se è presente l’alopecia androgenetica. Se questo è il caso, ci saranno molti meno capelli in fase di crescita, con circa il 50% dei capelli in fase di riposo. Questa fase precede la morte imminente o la perdita dei capelli.

Il metodo del tricogramma per diagnosticare la caduta dei capelli è utilizzato principalmente per prevedere la perdita di capelli prevista. Mostra le progressioni episodiche, il che è tipico nel caso dell’alopecia androgenetica.

Per le donne può anche riflettere le fluttuazioni dell’equilibrio ormonale.

 

Fototricogramma

Questo metodo richiede la rasatura di un’area rotonda di 2 cm di diametro per una lunghezza di 1 cm, per questo motivo è utilizzato principalmente per scopi di ricerca.

L’area rasata viene poi fotografata e poi tutti i capelli vengono rasati a livello del cuoio capelluto e l’area viene fotografata di nuovo. Dopo tre giorni, l’area selezionata viene fotografata un’ultima volta e le immagini vengono valutate.

I capelli che sono in fase di crescita dovrebbero ora essere lunghi 1 mm. Con un confronto diretto, si può determinare la distribuzione percentuale dei capelli in fase di crescita e di riposo.

 

Tricoscan

Il Trichoscan è una scansione digitale dei capelli che fornisce un’istantanea della situazione attuale dei capelli. Questa procedura digitale è uno dei metodi più moderni di diagnosi e quindi anche molto costoso. Tuttavia, questo metodo ha anche i suoi vantaggi, essendo il trattamento completamente indolore.

Questo metodo fotografico e computerizzato misura la condizione delle radici dei capelli rimanenti e il rapporto tra capelli terminali e velluti. Le proporzioni di capelli anagen e telogen sono determinate in base al comportamento di crescita dei due tipi di capelli. Il Trichoscan fornisce la densità dei capelli e le proporzioni dei capelli terminali e vellutati come parametri di misurazione aggiuntivi.

Per questo metodo, i capelli vengono rasati utilizzando una sagoma e il giorno successivo i capelli leggermente ricresciuti vengono tinti di nero per una migliore visibilità. Una telecamera digitale per microscopio produce un’immagine ingrandita di venti volte dell’area rasata, che viene valutata automaticamente da un software speciale. Viene determinato il numero totale di peli della testa e il numero di peli anagen.

I peli anagen possono essere riconosciuti dal fatto che sono cresciuti leggermente dopo la rasatura.

svgIl nostro consiglio

Andare da uno specialista è laborioso e l’analisi con strumenti diagnostici convenzionali è spesso costosa. Pertanto, abbiamo sviluppato un’analisi gratuita della perdita di capelli. Utilizzando varie domande, possiamo diagnosticare rapidamente la tua perdita di capelli. Basta provare! Avvia l’analisi della perdita di capelli ->

Gratuito Analisi della perdita di capelli

Quale trattamento per la caduta dei capelli è il migliore e più vantaggioso per te? Scoprilo ora - velocemente, senza impegno e gratuitamente

Consulente online

Opzioni di trattamento

Quali trattamenti e rimedi aiutano davvero a combattere la caduta dei capelli? È possibile fermare o addirittura invertire la caduta dei capelli con un trattamento aggressivo, soprattutto se è causata da una malattia sottostante. La perdita di capelli ereditaria può essere più difficile da trattare. Tuttavia, alcune procedure come il trapianto di capelli possono aiutare a rivedere la caduta dei capelli. Di seguito, vi mostreremo diverse terapie per la caduta dei capelli e analizzeremo la loro efficacia:

Regolare lo stile di vita

  • Il rischio di perdita dei capelli può essere ridotto da alcune misure nutrizionali specifiche.
  • Aumentare l’esercizio fisico
  • Evitare lo stressLa dieta mediterranea con molte verdure, pesce, noci e olio d’oliva è particolarmente efficace.
  • Smettere di fumare
  • Ridurre il peso.
  • I capelli sono costituiti da cheratina, che si costruisce in larga misura dalle proteine, quindi le proteine aggiuntive possono aiutare a prevenire la caduta dei capelli.
  • Includi nella tua dieta alimenti contenenti proteine. Le proteine vegetali (da patate, cereali, soia) sono biologicamente più preziose delle proteine animali (da carne, uova, formaggio).
  • La vitamina A (spinaci, burro, carote, broccoli) può favorire la crescita dei capelli.

Principi attivi come il Baicapil possono anche promuovere la crescita dei capelli.

Integratori alimentari

  • In generale, non può far male nella lotta contro la caduta dei capelli prendere integratori multivitaminici. Questi integrano l’equilibrio vitaminico con molte vitamine come A, B1, B12, C e D3, così come oligoelementi e minerali.
  • La mancanza di vitamina D può interrompere il ciclo dei capelli e favorirne la caduta. Se una persona non può produrre abbastanza vitamina D dall’esposizione alla luce del sole, dovrebbe usare integratori alimentari appropriati. In uno studio del 2018, la vitamina D è stata trovata associata all’alopecia androgenetica. Il trattamento delle carenze può aiutare la ricrescita dei capelli. Parlate con il vostro medico dell’assunzione di 800-1000 U.I. al giorno.
  • La biotina, conosciuta anche come vitamina B7 o vitamina H, è importante per il metabolismo e rafforza sia i capelli che le unghie. Gli integratori alimentari forniscono ai capelli e alle unghie tutti i nutrienti importanti come lo zinco, che li rendono più pieni e più forti. E danno ai capelli una sana lucentezza.
  • Lo zinco mantiene il cuoio capelluto sano e inibisce la conversione dell’ormone sessuale maschile testosterone in diidrotestosterone. Agisce come un bloccante naturale del DHT, la sostanza che causa l’atrofia dei follicoli piliferi nella caduta dei capelli ereditaria.
  • Il successo dei preparati fatti dal frutto del saw palmetto è paragonabile a quello del farmaco Finasteride 5mg. L’estratto di saw palmetto sembra essere in grado di abbassare il livello di DHT, che aumenta il livello di testosterone. Inoltre, e per migliorare l’effetto dell’estratto di saw palmetto, si possono aggiungere alla dieta broccoli e olio di semi di zucca.
  • Il ginseng è considerato un trattamento ringiovanente e un nutriente per i capelli. Applicato esternamente, i nutrienti arrivano dal cuoio capelluto attraverso la radice dei capelli fino alle punte dei capelli. Se assunto come integratore alimentare, ha lo stesso effetto. La caffeina è stata anche conosciuta per aiutare a migliorare gli effetti del ginseng.
Riassunto

Nella lotta contro la caduta dei capelli, l’effetto degli integratori alimentari non è stato finora scientificamente provato. Se questi preparati siano effettivamente utili è quindi discutibile. Ciononostante, non può nuocere al corpo e al sistema immunitario prendere ulteriori integratori.

Risparmia fino a 3.200€

Confronta Offerte verificate

Risparmiate tempo e confrontate senza impegno, gratuitamente
e rapidamente diverse offerte di trapianto di capelli.

Confronta ora

Cura dei capelli

    • Ci sono shampoo appositamente progettati per la perdita dei capelli, come Alpecin, ma anche gli shampoo delicati per bambini possono avere un effetto utile. Se hai i capelli grassi, dovresti provare a lavarli meno spesso. Il lavaggio regolare dovrebbe quindi essere fatto delicatamente. In generale, dopo il lavaggio, dovresti assicurarti di asciugare i capelli solo con un asciugamano ed evitare di strofinarli pesantemente.
    • Molti prodotti per lo styling sono anche responsabili della caduta dei capelli. Per esempio, i prodotti di colore, la decolorazione, la lacca e le estensioni dei capelli o l’uso regolare della piastra e del phon possono favorire la perdita dei capelli. Se si decide di continuare la messa in piega con apparecchi riscaldati come ferri da stiro o arricciacapelli, bisogna assicurarsi che la temperatura sia bassa e che i capelli siano completamente asciutti.
    • Oli naturali come l’olio di cocco o l’olio d’oliva hanno un effetto stimolante sui follicoli e possono essere massaggiati sul cuoio capelluto a questo scopo. Gli oli devono essere lasciati agire durante la notte e lavati delicatamente la mattina dopo. Secondo una rassegna di studi del 2018, i ricercatori ritengono che l’olio di cocco possa aiutare a prevenire i danni ai capelli causati da una toelettatura impropria e dall’esposizione ai raggi UV (UV). Anche i massaggi alla testa in generale sono benefici e favoriscono la circolazione del sangue al cuoio capelluto. Uno studio del 2016 ha mostrato risultati positivi dai partecipanti con solo quattro minuti di massaggio al giorno per 24 settimane.
    • Le lozioni per capelli alfatradiolo possono aiutare a diminuire il tasso di capelli anagen. L’ingrediente attivo alfatradiolo protegge le radici dei capelli e può essere applicato sui capelli bagnati o asciutti.
Riassunto

La pura cura dei capelli non è sufficiente per prevenire la caduta dei capelli. Questi metodi proteggono e curano i capelli, ma hanno solo un’influenza limitata sulla crescita dei capelli. Se la caduta dei capelli è ereditaria, gli unici trattamenti efficaci sono quelli medici.

Medihair Flag

Risparmia fino a 3.200€

Ricevere Offerte verificate via Whatsapp?

Basta inviarci le foto della tua testa superiore e noi ti
ti invieremo offerte verificate da medici certificati.

Richiedi ora

Nascondere o abbracciare la perdita di capelli

Alcuni individui scelgono di tentare di nascondere la loro perdita di capelli con l’uso di una parrucca, un parrucchino, delle estensioni o un pettine. Questi metodi hanno successo solo per un breve periodo e con l’aumentare della perdita di capelli diventano meno efficaci. Celebrità come Donald Trump e Nicholas Cage si pettinano per nascondere la loro perdita di capelli.

Un’altra alternativa è quella di abbracciare la perdita di capelli, questo è spesso fatto rasandosi la testa. Questo metodo è più popolare tra gli uomini perché i capelli sono spesso visti come un simbolo di femminismo. Celebrità come Michael Jordan, Dwayne Johnson e Ben Kingsley si sono tutti rasati la testa per abbracciare la loro perdita di capelli.

Medihair Flag

Risparmia fino a 3.200€

Il primo passo per il tuo trapianto di capelli

Ricevi offerte verificate non vincolanti e gratuite da medici certificati.

Inizia ora

Trattamenti medici

  • La terapia laser delicata può aiutare a migliorare la densità dei capelli nelle persone con perdita di capelli genetica o nei pazienti sottoposti a chemioterapia. Questo metodo è anche chiamato terapia a luce rossa e promuove la stimolazione delle cellule staminali. L’uso di apparecchiature laser a casa può richiedere diversi trattamenti per mostrare risultati.
  • Il farmaco da banco Minoxidil, noto anche come Regaine, è efficace in circa due terzi dei soggetti, secondo la Mayo Clinic. Il liquido o la schiuma devono essere applicati sul cuoio capelluto ogni giorno. Gli effetti collaterali più comuni includono irritazione del cuoio capelluto e acne, che possono manifestarsi nella zona di applicazione. Raramente si verificano effetti collaterali sono un battito cardiaco irregolare e visione offuscata.
  • Prescrizione finasteride, noto anche come Propecia, può rallentare la perdita di capelli e anche promuovere la crescita di nuovi capelli. Secondo la Mayo Clinic, funziona meglio negli uomini sotto i 60 anni di età. Le donne che sono o possono essere incinte dovrebbero evitare di prendere questo farmaco o entrare in contatto con esso.

Come funzionano minoxidil e finasteride?

  • Il micro needling è un trattamento del viso che è diventato sempre più popolare. La pelle reagisce alle cosiddette ”micro ferite” causate dagli aghi sottili.Il processo funziona in modo relativamente simile alla terapia per la perdita dei capelli: la reazione di guarigione del corpo è attivata e la produzione di capelli è stimolata dal rotolamento degli aghi sul cuoio capelluto. In questo modo, il micro-needling stimola la produzione di proteine nelle cellule della pelle, che sono responsabili dello sviluppo di un nuovo follicolo pilifero. Dopo circa quattro o sei trattamenti, i capelli ricrescono di nuovo.
  • L’iniezione di Plasma ricco di piastrine (PRP) nel cuoio capelluto promuove la crescita in aree già colpite da perdita di capelli. Il sangue viene fatto passare attraverso una centrifuga per separare le piastrine e poi iniettato nel cuoio capelluto. In uno studio del 2017, 11 partecipanti hanno sperimentato il 30 per cento in più di crescita nelle aree diradate dopo quattro sessioni. Ogni sessione costa tra i 500 e i 1000 dollari, secondo la Cleveland Clinic, e non è coperta dall’assicurazione.
  • La mesoterapia può essere utilizzata per tutti i tipi di perdita di capelli, indipendentemente dalla causa. Questa forma di trattamento può aiutare i capelli a ricrescere quando le rispettive radici dei capelli non sono ancora morte. La soluzione consiste di principi attivi naturali ed è solitamente ben tollerata. Tuttavia, si consiglia cautela alle persone con gravi allergie.
  • Come misura contro la perdita progressiva dei capelli, l’assunzione dei cosiddetti antiandrogeni o estrogeni può essere utile. Come per tutte le terapie ormonali, anche gli effetti collaterali degli antiandrogeni possono essere considerevoli, quindi è necessario consultare il medico.
  • Trapianto di capelli descrive il trasferimento di capelli in aree calve del cuoio capelluto. Questo funziona bene per le persone con perdita di capelli genetica. Con il trapianto di capelli si può ottenere un risultato duraturo senza effetti collaterali. I costi per un trapianto di capelli sono tra i 2.000 USD e i 15.000 USD, a seconda della clinica e del grado di perdita dei capelli. Uno dei paesi più popolari per un trapianto di capelli è la Turchia a causa dei prezzi bassi.

Numero di trapianti di capelli nel mondo

Riassunto

I trattamenti medici per la perdita dei capelli sono i più efficaci per prevenire ulteriori perdite o per far ricrescere i capelli nelle aree calve. Possono essere molto utili, ma sono anche associati a costi elevati e talvolta a effetti collaterali. I più efficaci e scientificamente più accettati trattamenti per la perdita dei capelli sono il minoxidil, la finasteride e i trapianti di capelli.

Domande frequenti

Si può fermare la calvizie maschile?

Qual è il rimedio più efficace per la caduta dei capelli?

Cosa aiuta la perdita di capelli femminile?

Quali sono le cause della calvizie maschile?

Qual è la causa della perdita di capelli nelle donne?

Fonte

svg
  • Gratis
  • Veloce
  • Non vincolante
4.62/5
Conosciuto da: